ACSI Lombardia https://www.acsilombardia.it Dai un'occhiata ai nostri articoli per trovare le migliori piattaforme di trading online e per saperne di più sulle scommesse online! Fri, 26 Jun 2020 12:32:49 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 https://www.acsilombardia.it/wp-content/uploads/2020/05/9d3978fa-35a5-4e1a-8e98-7189eb09d425_GO3Sb1BN3Cy-1.png ACSI Lombardia https://www.acsilombardia.it 32 32 Come selezionare le migliori slot per un divertimento assicurato https://www.acsilombardia.it/2020/06/26/come-selezionare-le-migliori-slot-per-un-divertimento-assicurato/ Fri, 26 Jun 2020 12:30:38 +0000 https://www.acsilombardia.it/?p=29 In che modo scegliere le migliori slot per divertirsi un po’? Siamo certi che chi ama il mondo del gaming

The post Come selezionare le migliori slot per un divertimento assicurato appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
In che modo scegliere le migliori slot per divertirsi un po’? Siamo certi che chi ama il mondo del gaming online si sia posto almeno una volta questa domanda. Del resto, le slot machine sono un divertente passatempo, oltre che uno strumento per provare a vincere delle somme di denaro interessanti. 

Tuttavia, come sempre accade, è importante sapere scegliere, conoscere quelle che devono essere le caratteristiche essenziali da prendere in considerazione e riuscire a individuare quelle più divertenti e affini ai propri gusti. 

Sì, perché ce ne sono così tante da riuscire sempre a trovare una slot in grado di attirare la propria attenzione. 

Cosa valutare quando si sceglie una slot machine

Il più grande errore che possa farsi quando si decide di giocare con una slot machine online è selezionare la prima che capita e iniziare a puntare. Non si dovrebbe mai optare per una soluzione di questo tipo, specialmente in questo caso. Esistono, infatti, tantissime slot da prendere in considerazione e ciascuna di essa è perfetta per una certa tipologia di player o di esigenza.

C’è, ad esempio, chi è molto attratto dall’aspetto estetico delle slot machine. In questo caso bisognerà sceglierne una di ultima generazione. In queste macchine, infatti, l’impatto grafico è notevole e in molti casi si tratta di veri e propri gioiellini dal punto di vista della storia.

Si possono trovare delle chicche da non perdere, il tutto correlato alla possibilità di provare a vincere con le slot machine

Prima di iniziare a giocare, quindi, può essere estremamente utile fare qualche piccola valutazione. Di che tipo? Lo vediamo subito, così da dare un’idea precisa a chi si pone la domanda. 

In primo luogo, dopo l’aspetto estetico e grafico della macchina, si deve prendere in considerazione la tecnologia. Esistono delle slot machine con dei software all’avanguardia, che sono forti di tutta l’esperienza di famose case di produzione che riescono a immettere sul mercato solo prodotti interessanti e belli da giocare. 

Questo è e sarà sempre un primo fattore di valutazione. Non solo: ci si deve basare anche sulle proprie aspettative. Se si conosce quello che si cerca e quello che si vuole fare con una slot machine è più semplice scegliere. 

Attenzione: si tratta di valutazioni da fare prima di iniziare a giocare, così da non perdere tempo e soldi con macchine poco aderenti alle proprie esigenze. 

Esistono solo le slot ADM?

Quando si cercano delle slot machine online con cui giocare una delle prime cose che vengono dette è che si devono preferire le slot con licenza ex AAMS. Ma è proprio così? Iniziamo con il dire che le slot ADM sono quelle che sono riuscite a ottenere, previa richiesta, un’autorizzazione specifica da parte dell’Agenzia delle Dogane e del Monopoli che attesta che la macchina è sicura e legale in Italia. 

Questo non vuol dire, si badi bene, che se si sceglie una slot non AAMS si vada a rischiare necessariamente una truffa o un raggiro. Anzi. A dire il vero, se si seguono i consigli di portali come Topcasino.me, che si occupano di recensire diversi tipi di realtà esistenti anche al di fuori di quelli che sono i confini italiani e che non hanno la licenza ADM, si possono trovare degli ottimi consigli. 

Se si è in grado di individuare le migliori slot online non AAMS sarà possibile vivere delle esperienze molto interessanti, senza correre il minimo rischio mentre si gioca. Spesso queste slot sono anche più redditizie di tutte le altre. 

Le slot per player esperti e le slot per chi inizia ora

Come detto, l’esperienza fa tanto quando si parla di slot machine e questo perché esistono prodotti differenti che riescono a coprire esigenze diverse tra loro. 

Chi è alle prime armi dovrebbe orientarsi verso una delle tante slot machine a tre rulli che si trovano in quasi tutti i casinò online più famosi. Si tratta di macchine molto semplici, il cui funzionamento è intuitivo. Basta azionare i rulli e far partire la macchina provando ad allineare 2 o 3 simboli. 

Sono macchine semplici e, lo dobbiamo dire, non estremamente remunerative. Tuttavia, un aspetto estremamente positivo è che si vince con facilità e non si devono conoscere trucchetti per slot machine. Spesso, inoltre, offrono dei bonus gratuiti che invogliano a giocare. 

Se, invece, si è giocatori esperti di slot machine è possibile individuare delle macchine più articolate e in grado di pagare molto di più. Di che slot si tratta? Delle slot machine a 5 rulli. Dato che ci sono più rulli sarà possibile anche andare a realizzare un numero maggiore di combinazioni vincenti. Non solo. Anche le vincite sono più ricche ma, naturalmente, si ha meno possibilità di beccare una combinazione vincente. Chi predilige queste slot machine lo sa: l’adrenalina è assicurata e si consiglia di provare queste macchine dopo aver fatto un po’ di pratica e, soprattutto, dopo essersi annoiati delle slot machine a 3 rulli che sono effettivamente troppo limitate. 

E chi cerca delle vincite sostanziose con le slot machine quale macchina dovrebbe prendere in considerazione? Anche questa è una domanda estremamente gettonata e che merita una risposta approfondita, così da soddisfare la curiosità dei nostri lettori. 

Le slot con multiplier e con bonus multiplier che permettono di avere delle vincite interessanti proprio per la presenza dei cosiddetti moltiplicatori. Si deve sempre cercare di capire prima il funzionamento della slot per poi iniziare a puntare, ma resta il fatto che spesso le vincite raddoppiano o, addirittura, si triplicano. Un vero vantaggio per chi è alla ricerca di somme interessanti da vincere. 

Come si nota esistono slot machine per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Impossibile non trovare esattamente quello che fa al caso proprio, poiché si tratta di macchine pensate per il divertimento dei giocatori e modulate sulle loro esigenze. 

Sapere individuare quelle che sono le migliori tra cui scegliere è utile per chi va alla ricerca di un po’ di sano divertimento e qualche vincita interessante. 

The post Come selezionare le migliori slot per un divertimento assicurato appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Betrebels: bonus, promozioni e novità maggio giugno https://www.acsilombardia.it/2020/06/13/betrebels-bonus-promozioni-e-novita-maggio-giugno/ Sat, 13 Jun 2020 09:20:36 +0000 https://www.acsilombardia.it/?p=26 Rebels Gaming Limited è la società che gestisce il portale BetRebels. Il bookmaker non ha licenza italiana pur raggiungedo con

The post Betrebels: bonus, promozioni e novità maggio giugno appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Rebels Gaming Limited è la società che gestisce il portale BetRebels. Il bookmaker non ha licenza italiana pur raggiungedo con i suoi server l’Italia. Sul sito, la società riporta il codice di licenza della Malta Gaming Authority (MGA).

Rebels Gaming Limited detiene i numeri di licenza MGA / B2C / 172/2009 rilasciati il 1 agosto 2018. Detiene il marchio dal 2011 ed è soggetta a tutela del CopyRight dal 2011.

Su Betrebels ci sono cinque pagine dove chi è registrato può giocare con soldi veri, tra scommesse sportive e giochi d’azzardo come slot, roulette e carte. Queste pagine sono: Sports, Scommesse Live, Virtual Sports, Casinò e Casinò Live. Segue promozioni con offerte speciali soprattutto per i giochi.

Maggio con Besoft, il torneo a sette giochi che ancora deve finire

Non tutto è nuovo, molti bonus ad esempio vengono riproposti, migliorati e semplificati, vedremo fra poco i principali. Questa primavera è stata stagione di tornei con importanti montepremi, speriamo che vengano riproposti.

  • Take The Bank di BetSoft non è un vero e proprio torneo, promuove dei giochi prodotti dalla società di sviluppo omonima. Sono sette i titoli protagonisti di un torneo di sette giorni, valido dal 4 maggio al 31 maggio, ci sono ancora tre giorni di tempo per partecipare.

I giochi di Betsoft proposti per questo speciale multi torneo sono: Take The Bak che da il nome all’iniziativa, Gemmed, Gold Canyon, The Golden Owl Of Athena, Heist, Total Overdrive e Lucky Seven.

Come spiega la guida, la promozione prevede tre tornei da sette giorni, più una estrazione a sorte, la possibilità di vincere fino a 7000 euro di premi in denaro settimanali. Nella pagina troverete le date dei singoli tornei, l’ultimo sarà domenica 31 maggio. Ci sono ben sette posti in classifica da dover raggiungere per premi da 350 a 2500 euro.

Altri tornei e bonus per casinò

Nella pagina promozioni di BetRebels sono visibili ancora tornei ormai chiusi, li rifaranno o rinnoveranno? Non lo sappiamo, al momento possiamo solo scrivere i loro titoli e montepremi. Playson Pearls con montepremi totale di 50.000 euro e primo premio da 10.000 euro, possono vincere premi altre 250 persone. CashDays proposto all’inizio di maggio con un montepremi da 40 mila totali e primo da 600, altre duecento persone possono ricevere un premio.

I tornei sono finiti, ne arriveranno altri e si aprono i bonus per casinò e sport.

Dopo il benvenuto, le promozioni più interessanti sono le ricariche giornaliere e settimanali. In Casinò troviamo il Daily Top Up che riempie il deposito fino a 145/170 euro. Il bonus viene offerto settimanalmente, ogni giorno fino a tre volte con una percentuale da 25 a 35%.

Se giocate mensilmente qualche volta, è interessante il Monthly Reload , offre 50% di bonus su una ricarica fino a 100 euro. Per i weekend con percentuale del 33% trovate un bonus ricarica fino a 99 euro.

Le promozioni sport sono meno ricche di novità ma con percentuali interessanti su bonus che esistono da molto tempo. Ai giocatori abituali viene offerto un bonus di fedeltà chiamato We Reward Our Loyal Customers.

Viene offerto un premio da 50% fino a 100 euro per chi scommette spesso su quote da 1,75 e rollover. Una seconda promozione, chiamata Win More Bonus offre fino a 80% in più sulle vincite per ogni selezione nuova aggiunta mentre si gioca.

The post Betrebels: bonus, promozioni e novità maggio giugno appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Value bet: cosa sono, che funzione hanno e come si usano https://www.acsilombardia.it/2020/06/03/value-bet-cosa-sono-che-funzione-hanno-e-come-si-usano/ Wed, 03 Jun 2020 12:54:30 +0000 https://www.acsilombardia.it/?p=20 Spesso e volentieri, nell’ambito delle scommesse online, le value bet sono delle scommesse di valore, ovvero che presentano delle quote

The post Value bet: cosa sono, che funzione hanno e come si usano appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Spesso e volentieri, nell’ambito delle scommesse online, le value bet sono delle scommesse di valore, ovvero che presentano delle quote che sono più alte rispetto alla probabilità reale che si verifichi un determinato esito. Con la sempre più probabile ripresa del campionato di Serie A, è chiaro che tanti utenti torneranno a usare anche questo sistema di scommesse.

Uno scommettitore professionista deve essere estremamente analitico e preciso nel momento in cui va alla ricerca delle value bet. In fase di analisi delle quote, è necessario evitare di dare valutazioni eccessive alla squadra per cui, ad esempio, si fa il tifo oppure verso cui si hanno delle preferenze, dal momento che il principale rischio che si corre è quello di sottovalutare le qualità della squadra avversaria. Per riuscire a individuare efficacemente delle value bet, dette anche scommesse di valore, bisogna porre in essere massima concentrazione ed elevata capacità di analisi e obiettività.

Prima di porre in essere una simile tecnica di scommesse è chiaro che diventa fondamentale scegliere una piattaforma particolarmente valida in riferimento al palinsesto calcistico e all’offerta di quote. 22bet.eu.com è, senza ombra di dubbio, uno dei migliori su cui fare affidamento da questo punto di vista, dal momento che mette a disposizione, Si tratta di una delle più importanti piattaforme che, nel corso degli ultimi anni, ha raccolto un notevole successo proprio per via del fatto di offrire le migliori quote nell’universo delle scommesse legate agli eventi sportivi. Inoltre, rispetto a quanto viene praticato da tanti altri portali, 22Bet ha il pregio di non imporre alcun tipo di commissione ai suoi utenti.

L’esempio per capire le value bet

Proviamo a fare un esempio per cercare di comprendere meglio di cosa si tratti quando si parla di value bet. Ebbene, provando a lanciare una moneta, si sa già che la probabilità che esca testa o croce è pari al 50%. Prendiamo in considerazione quanto proposto invece da due diversi bookmaker: il primo offre una quota pari a 2,10, mentre il secondo pari a 1,95. Per individuare una value bet, bisogna effettuare un semplice calcolo, trasformando la prima probabilità che conosciamo, il 50%, in quote decimali, ovvero 100 diviso il 50%, che è uguale 2. Sapendo che la probabilità che esca testa o croce è pari a 2, ecco che si possono confrontare le quote proposte dai due bookmaker.

Per capire se tra le due quote proposte dai bookmaker esistono quote di valore, bisogna usare la seguente formula, ovvero: Valore=(ProbabilitàxQuota) -1. Quando il risultato che ne deriva è superiore a 0, ecco che siamo riusciti a scovare una quota di valore. Nel caso della quota pari a 2,1, il risultato finale sarà pari a 0,5. Di conseguenza, la quota pari a 2,10 offerta dal primo bookmaker rappresenta una value bet.

Prima di puntare, bisogna calcolare il valore

Come detto, è fondamentale comprendere il valore di una quota prima di cominciare a scommettere, in modo tale da avere la meglio nello “scontro” con i bookmaker. Dal punto di vista prettamente teorico, una quota che ha un valore superiore a 1 sfruttando la formula spiegata in precedenza è una value bet, ma nella maggior parte dei casi capita che per tanti scommettitori non sia sufficiente visto che si vuole guadagnare molto di più. Spesso e volentieri, infatti, gli scommettitori professionisti vanno alla ricerca di un margine anche pari al 3% riguardante le value bet.

L’utilizzo di appositi software

È sufficiente svolgere una semplice e veloce ricerca sui principali motori di ricerca e, dopo aver chiaramente capito come maneggiare alla perfezione questo tipo di sistema di scommesse, si può provare a scaricare uno dei tanti value bet software, ce ne sono di validi anche proposti in via del tutto gratuita, che potranno rappresentare un ottimo aiuto quando si tratta di piazzare la puntata online.

Come si può facilmente intuire, adottare un simile sistema di scommesse non vuol dire affatto avere una vincita sicura, ma significa incrementare il potenziale guadagno in confronto ad una quota normale, al tempo stesso potendo contare su elevate probabilità di raggiungere un saldo attivo su una programmazione fatta a lungo raggio. Ed è proprio quest’ultimo il consiglio migliore da mettere in pratica, dato che si suggerisce di puntare non più del 5% del proprio bankroll su qualsiasi scommessa di questa tipologia.

La differenza tra un pronostico e una quota

Un altro aspetto molto importante, prima di cominciare a mettere in pratica questo metodo di scommesse è indubbiamente quello di aver compreso alla perfezione quale sia la differenza che intercorre tra pronostico e quota. Il pronostico corrisponde alla percentuale di vittoria. Giusto per fare un esempio, si stima che la Roma abbia una probabilità pari all’80% di battere il Sassuolo in casa. La quota invece, sta a significare quella cifra che si potrebbe vincere, chiaramente moltiplicata in base all’importo che è stato puntato, se la partita finisse con l’esito su cui si è scommesso. In poche parole, con una partita come Roma-Sassuolo, se la squadra giallorossa viene quota a 1.5 da parte di un bookmaker, ecco che scommettendo 10 euro sulla vittoria della compagine capitolina si porterebbero a casa 15 euro nel caso in cui tale esito divenisse realtà. È chiaro che nessuno ha la capacità di fare pronostici esatti in tutto e per tutto, ma si può cercare di avvicinarsi a tale percentuale il più possibile ovviamente. Serve competenza e una grande capacità di analisi di dati e statistiche.

Come applicare il concetto di value bet

Il primo passo è sempre quello di andare alla ricerca di quelle quote che hanno valore, ovvero che sono in grado di riflettere la probabilità reale che un determinato esito venga raggiunto. Riuscire a individuare il valore nelle quote non è affatto una passeggiata. In tanti si continuano a chiedere, comunque, se le value bet siano ancora utili al giorno d’oggi e se possa aver senso utilizzarle. È vero che i bookmaker si sono adeguati notevolmente a questo tipo di strategia e, di conseguenza, le value bet attualmente sono in grado di diventare molto meno redditizie rispetto a qualche anno fa. Non bisogna dimenticare anche tutto il lavoro che bisogna fare per andare alla ricerca di una value bet, che richiede tanto tempo e fatica che, con ogni probabilità, porta difficilmente a risultati particolarmente fruttiferi. Quindi, al giorno d’oggi, uno dei migliori consigli è di fare riferimento molto di più alle dropping odds.

The post Value bet: cosa sono, che funzione hanno e come si usano appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Milano e il calcio, passione irrefrenabile https://www.acsilombardia.it/2020/05/29/milano-e-il-calcio-passione-irrefrenabile/ Fri, 29 May 2020 02:20:22 +0000 https://127.0.0.1/2020/05/29/milano-e-il-calcio-passione-irrefrenabile/ La città “Rossonerazzurra” Milano non è solo l’unica città europea a poter vantare due squadre vincitrici della Champions League, ma

The post Milano e il calcio, passione irrefrenabile appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
La città “Rossonerazzurra”

Milano non è solo l’unica città europea a poter vantare due squadre vincitrici della Champions League, ma anche un insieme di realtà meno blasonate, ma comunque di rilievo, che dimostrano un dinamismo unico in ambito calcistico.

Non si può parlare di Milano senza partire da Inter e Milan, squadre che nella loro storia hanno annoverato campioni di primo livello e scritto pagine di storia indelebili per tifosi ed appassionati.
Impossibile citare un calciatore o una partita, basta semplicemente leggere l’albo d’oro per capire la grandezza delle squadre meneghine: 36 scudetti, 10 Champions League e 7 Coppe Intercontinentali/Mondiali per Club brillano nelle bacheche delle due società.
Nonostante un’accesa rivalità, che fa vivere in città un derby che dura tutto l’anno, il fair-play è sempre stato alla base delle innumerevoli stracittadine giocate all’ombra della Madonnina.

Milano ospita inoltre uno degli stadi più affascinanti del mondo, il Giuseppe Meazza in San Siro, la “Scala del calcio”, tappa obbligata per ogni calciofilo. Negli ultimi mesi, si parla di costruire una struttura più moderna che però difficilmente potrà sostituire nell’immaginario collettivo l’imapareggiabile storia del Meazza.

L’altra faccia del calcio milanese

Tra le tante storie di società calcistiche di Milano che meritano di essere citate, due sono particolarmente interessanti:

  • Associazione Sportiva Giana Erminio
  • Brera Football Club

La Giana Erminio è la squadra di Gorgonzola, comune dell’hinterland milanese di poco più di 20.000 abitanti, che da diversi anni è con pieno merito parte del calcio professionistico italiano. La Giana, infatti, è riuscita in un’impresa sportiva incredibile, essendo riuscita a vincere tre campionati consecutivi tra il 2012 e il 2014, passando dall’Eccellenza all’attuale Serie C. Negli ultimi anni la squadra di Gorgonzola ha sempre portato a termine campionati di tutto rispetto, mantenendo la categoria e raggiungendo in un paio di occasioni i play-off per la promozione in serie B.

Altra società famosa nel panorama milanese è il Brera, quella che a tutti gli effetti può essere definita la terza squadra della città. La società, nata nel 2000 e allenata per qualche mese da Walter Zenga, l’uomo ragno che tutti i tifosi dell’Inter ricordano con grande affetto, gioca le proprie partite casalinghe nella mitica Arena Civica, campo su cui Peppin Meazza è diventato leggenda. Più che per i risultati sportivi (la squadra milita attualmente nel campionato di Prima Categoria), il Brera si è reso famoso per lodevoli iniziative sociali, tra cui la creazione della squadra FreeOpera Brera, composta dai detenuti del carcere Opera, la partecipazione ad un’edizione del Torneo di Viareggio con una squadra formata da giovani calciatori africani la Brera Emergence Gabon e più in generale una chiara volontà di usare il calcio come veicolo di integrazione.

Poche città al mondo possono vantare due squadre di calcio di livello mondiale come AC Milan e FC Inter.

Nella stagione calcistica in corso la provincia di Milano conta circa 350 società iscritte ai diversi campionati dilettantistici maschili, femminili, di calcio a 5 e di settore giovanile. Si può indubbiamente affermare che la scena calcistica ricca e variegata della città ben ne rappresenta l’anima aperta e dinamica.

The post Milano e il calcio, passione irrefrenabile appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Cos’ è il RUA e come opera l’AAMS? https://www.acsilombardia.it/2020/05/26/cos-e-il-rua-e-come-opera-laams/ Tue, 26 May 2020 07:54:45 +0000 https://127.0.0.1/2020/05/26/cos-e-il-rua-e-come-opera-laams/ Con l’acronimo AAMS (Amministrazione Autonoma dei monopoli di Stato) si indica quell’organo delegato alla regolamentazione e autorizzazione di settori quali

The post Cos’ è il RUA e come opera l’AAMS? appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Con l’acronimo AAMS (Amministrazione Autonoma dei monopoli di Stato) si indica quell’organo delegato alla regolamentazione e autorizzazione di settori quali i tabacchi o il gioco d’azzardo. All’epoca di internet esso consente pure di usufruire direttamente da casa delle piattaforme di gioco online, con la massima trasparenza e sicurezza.
Istituto con regio decreto l’8 dicembre 1927, l’ ente contribuì allora alla nascita e alla gestione dei nuovi tessuti produttivi (saline, manifatture di tabacco e distribuzione del chinino) che portarono migliaia di posti di lavoro sul territorio nazionale.
La sede generale è sita a Roma e dislocata in vari uffici regionali.
In seguito al decreto legge del 27 giugno 2012 l’AAMS è stata assorbita dall’ Agenzia delle Dogane, assumendo l’attuale denominazione di Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Come opera l’ AAMS?

L’ AAMS opera su numerosi fronti:

  • pagamento delle accise nel sistema doganale;
  • controllo e relative imposte su vendita e produzione dei tabacchi;
  • tassazione del gioco legale.

Altro compito fondamentale è monitorare e contrastare le attività illegali di taluni giochi. Onde evitare di incorrere in siti di scommesse fuori legge che comporterebbero come conseguenza gravi perdite in denaro e sanzioni a danno del giocatore stesso e per arginare l’evasione fiscale, l’AAMS mette a disposizione sul proprio sito web varie Poker Rooms e Casinò a cui accedere alla voce “Concessionari autorizzati al gioco a distanza”. È sempre consigliato evitare i siti di casinò stranieri.
L’ Agenzia offre al giocatore un’ apposita licenza e lo sottopone a tutta una serie di continue verifiche.
Presso l’AAMS opera il Comitato generale per i Giochi in collaborazione con il Ministero dell’ Economia e Finanza. Quest’ ultimo ha il compito di nominare membri di comprovata esperienza che andranno a costituire il Comitato di gestione.
L’ AAMS fa rete con tre organismi internazionali: il GREF, l’ EL e la WLA.
Il GREF (Gaming Regulators European Forum) è l’ organismo europeo costituito dai rappresentanti di ogni Stato, incaricati di regolare e adottare politiche strategiche per il comparto dei giochi in Europa.
L’ EL (European Lotteries) è un’ associazione indipendente composta da operatori del settore giochi. Essa ha lo scopo di promuovere lo sviluppo e l’interazione fra i membri partecipanti, le istituzioni dell’ Unione Europea e quelle locali.
Infine la WLA, o World Lottery Association, è un organizzazione che opera in più di 70 paesi al mondo, con il compito di codificare e certificare gli standard delle operazioni delle lotterie.

Cos’ è il RUA

Nel 2018 l’AAMS ha promosso un’ iniziativa tesa a tutelare i giocatori dal vizio patologico che porterebbe inevitabilmente anche a serie ripercussioni. Stiamo parlando del Registro Unico delle Autoesclusioni (acronimo RUA). Prima che il registro fosse adottato lo scommettitore incallito poteva autoescludersi dalla piattaforma in cui aveva aperto il conto; tuttavia l’esclusione valeva soltanto per quel determinato sito poiché egli avrebbe avuto comunque la possibilità di registrarsi presso altri siti. Con questa nuova procedura invece si impedisce al giocatore di registrarsi su qualsiasi operatore. Quest’ ultimo provvederà infatti a chiudere il conto di gioco notificando la richiesta al RUA.

Per concludere ti segnaliamo qui di seguito il link dove potrai trovare i migliori casinò online con licenza AAMS: casino aams

The post Cos’ è il RUA e come opera l’AAMS? appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
5 Cose da vedere assolutamente a Milano https://www.acsilombardia.it/2020/05/17/5-cose-da-vedere-assolutamente-a-milano/ Sun, 17 May 2020 03:58:13 +0000 https://127.0.0.1/2020/05/17/5-cose-da-vedere-assolutamente-a-milano/ Milano è multisfaccettata, tutta da esplorare: non manca nulla in questa incantevole città. Vi troviamo culturale secolare, tendenze all’avanguardia di

The post 5 Cose da vedere assolutamente a Milano appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Milano è multisfaccettata, tutta da esplorare: non manca nulla in questa incantevole città. Vi troviamo culturale secolare, tendenze all’avanguardia di moda che dettano legge in tutto il globo nonché scorci romantici ma con un carico storico tutto da conoscere.
Milano stupisce per tutto ciò che è in grado di offrire e incoraggia a far di più e sempre meglio per gli stimoli professionali e culturali.

Quindi, quanti posti si devono vedere per avere un’idea chiara di Milano? Sia che è la prima volta che si arriva che l’ennesima… in realtà sono 5 le location che descrivono al meglio il capoluogo lombardo.

La Milano culturale

Piazza del Duomo

Immagine simbolo nonché cuore vivo della metropoli. L’inizio costruttivo è datato 1386 con un’architettura che è un impeccabile equilibrio tra lo stile nordico e quello lombardo: Gian Galeazzo Visconti ha deciso questo connubio di stili. Piccola curiosità: la presenza interna di opere scultoree si aggira sulle 3600, circa. Dunque non solo la famosissima Madonnina ma anche raffigurazioni dei personaggi che più hanno dato rilievo e contributo non solo in ambito culturale storico (per esempio: il poeta Arturo Toscanini) ma anche in tempi attuali (per esempio: il pugile Erminio Spalla.)

Teatro alla Scala

Il Teatro alla Scala è una delle punte di diamante di Milano; esso è stato voluto da Maria Teresa d’Austria commissionandolo a Giuseppe Piermarini: fin da subito il Teatro riscosse successi, già nel 1778 attraverso il compositore Salieri. Fu raso al suolo dai bombardamenti del secondo conflitto ma la sua ricostruzione avvenne rapidamente! Piccola curiosità: non è solo palcoscenico lirico ma anche cuore dell’accademia di teatro, ballo e musica.

La Milano fashion

Il Quadrilatero della moda

Corso Venezia, via Montenapoleone, via della Spiga, via Manzoni sono il Quadrilatero della tendenza stilistica del momento: dalle proposte raffinate e classiche fino ai suggerimenti all’avanguardia! Piccola curiosità: tra uno shopping e l’altro è normale incontrare personaggi noti non solo del palinsesto nazionale ed europeo ma anche d’oltreoceano.

Galleria Vittorio Emanuele

Qui, non manca davvero nessuno di nessuna estrazione sociale: dagli studenti fino a comunissimi e casuali passanti: è la passerella inconsapevole di Milano; collega Piazza della Scala e Piazza Duomo. Per chi non vi è mai stato potrebbe immaginare un camminare silenzioso; tutto il contrario: colori, musica, luci e suoni la incorniciano! Naturalmente è impossibile attraversare la Galleria quasi distrattamente: se lo si desidera vi sono guide preparate che accompagnano per conoscerla sotto il profilo estetico, architettonico e storico.
Piccola curiosità che arriva dal 1860 ad oggi: i più esperti sapranno certamente del “rito” da fare quando si passa per la Galleria. Quale? Si compie per ingraziarsi la buona sorte e consiste nel girare su sé stessi per tre volte con l’accortezza, però, di tenere ben saldo il tallone del piede destro sugli attributi del toro che è raffigurato sulla pavimentazione.

la Milano romantica

I Navigli

I Navigli sono un’opera di idraulica che portano il nome di Bertola, Novate nonché Leonardo da Vinci: erano stati realizzati come metodo ideale per facilitare gli spostamenti fra nord Europa e la città. Nonostante ciò i Navigli sono un posto dall’accento romantico molto forte con un’atmosfera suggestiva davvero intensa. Piccola curiosità: i blocchi marmorei usati per realizzare il Duomo vennero condotti mediante i canali dei Navigli.

The post 5 Cose da vedere assolutamente a Milano appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Consigli e i cinque comandamenti del trading online https://www.acsilombardia.it/2020/05/14/consigli-e-i-cinque-comandamenti-del-trading-online/ Thu, 14 May 2020 03:10:03 +0000 https://127.0.0.1/2020/05/14/consigli-e-i-cinque-comandamenti-del-trading-online/ Vuoi fare trading on line? Sei interessato a scoprire tutti segreti per diventare un trader di successo? Continua a leggere

The post Consigli e i cinque comandamenti del trading online appeared first on ACSI Lombardia.

]]>
Vuoi fare trading on line? Sei interessato a scoprire tutti segreti per diventare un trader di successo? Continua a leggere per scoprire tutti i nostri consigli e suggerimenti su questo affascinante mondo.

Tantissime persone sia in Italia che all’estero cercano nuovi modi per smettere di lavorare e cambiare la propria vita. Se anche tu, almeno una volta, hai pensato di smettere di lavorare e puntare su un modo completamente nuovo di fare business, allora il trading online potrebbe essere la soluzione giusta per te.

Trading online: concetti base

Se è la prima volta che ti approcci al trading continua a leggere la nostra guida sulle piattaforme di trading online. Vediamo cos’è il trading on line e quali sono i segreti per diventare un trader di successo.

La parola trading deriva dal verbo inglese to trade che significa negoziare, commerciare. Fare trading, quindi, vuol dire compiere attività di compravendita di beni virtuali. In pratica, l’obbiettivo del trader è quello di riuscire a vendere il bene ad un prezzo molto più alto. Lo scopo finale è quello di riuscire a ricavare un guadagno sempre maggiore, ma un trader esperto sa che vi può essere il rischio di perdere soldi o non guadagnare nulla. Per poter approcciarsi al mondo del trading è, quindi, indispensabile conoscere le dinamiche del mercato di un determinato bene che si intende acquistare e poi rivendere.

Se hai intenzione di avvicinarti a questo mondo, non pensare che sia un gioco! È importante sapere che il trading non è affatto una attività esente da rischi e per questo va affrontata con estrema serietà lucidità e conoscenza dei vari strumenti a disposizione.

Cinque consigli per un aspirante trader

Come avrai intuito da quanto detto fino ad ora, l’attività di trading online non è un’attività basata sulla fortuna ma bisogna guardare a variabili diverse e avere grande capacità di analisi e osservazione. Diversamente, non riuscirai a raggiungere un effettivo guadagno.
Ti forniamo ora cinque semplici consigli per incominciare ad approcciarti al mondo del trading senza timore ma con la giusta dose di informazione e consapevolezza, che ti consentirà di diventare un vero esperto nel settore.

  1. L’arte di saper aspettare. In questo caso, ci riferiamo alla capacità di saper aspettare il momento più favorevole per effettuare le tue compravendite. Studiare bene il mercato è un punto essenziale per l’attività di trading, in modo da effettuare un investimento fruttuoso. Cerca di non agire mai in maniera frettolosa perché un atteggiamento troppo impulsivo potrebbe facilmente indurti in errore.
  2. L’intervallo di tempo non deve essere troppo ridotto. Se si dovesse verificare questa ipotesi, le possibilità di incorrere in una perdita di denaro sarebbero veramente alte a causa delle fluttuazioni del mercato. Valuta sempre attentamente questo dato prima di effettuare operazioni.
  3. Prevedi sia i profitti che le perdite. Fare trading on line significa certamente prevedere i possibili profitti della tua attività ma anche, e soprattutto, le possibili perdite. Cercare un equilibro tra questi fattori è fondamentale per evitare di trovarsi in situazioni poco piacevoli. Cerca, quindi, sempre di agire con la giusta dose di lucidità, in modo da minimizzare possibili errori e perdite.
  4. Overtrading? No grazie! Se ti affacci ora al mondo del trading potresti essere invogliato a guadagnare tanto e subito. In realtà, la vera bravura del trader sta nel guadagnare poco e in maniera costante.
  5. Adotta una valida strategia di trading. Punta sulla qualità e non sulla quantità di compravendite.

The post Consigli e i cinque comandamenti del trading online appeared first on ACSI Lombardia.

]]>